Ho scritto e illustrato alcuni libri dedicati all’accoglienza degli ospiti, alla cura della tavola e dei particolari. Ecco la mia bibliografia!

L’arte di Ricevere
di Lucia Pazzi

Editore: Giunti Demetra
Anno: 2006

Nero su bianco (e anche a colori) come si ricevono gli ospiti secondo me. Questo libro è la realizzazione di un sogno e offre consigli e idee per stupire gli invitati.

 

L’arte di piegare i tovaglioli
di Lucia Pazzi

Editore: Fabbri
Anno: 2006

Tante proposte originali su come personalizzare una tavola importante o informale e i suggerimenti per rendere speciale anche l’allestimento più semplice.

 

Vintage creativo
di Lucia Pazzi e Patrizia Nave Cerruti

Editore: Fabbri
Anno: 2004

Abbigliamento vintage, reinterpretato in chiave personale e fashion: guida alla moda retrò, con un tocco di “hand-made”.

 

Dolci decorati
di Lucia Pazzi

Editore: Fabbri
Anno: 2001

Imparare a decorare i dolci, piacere per il palato e per gli occhi.

 

Casette di pasta al sale
di Lucia Pazzi

Editore: Fabbri
Anno: 2000

Imparare, attraverso fotografie e suggerimenti tecnici, a realizzare delle casette di pasta al sale da regalare e da tenere per noi.

 

Pasta al sale 3D
di Lucia Pazzi

Editore: Fabbri
Anno: 1999

Imparare a modellare la pasta al sale in 3D attraverso un corso ricco di passaggi fotografici, per realizzare personaggi e ambienti di sicuro effetto.

 

Pasta al sale per Natale
di Lucia Pazzi

Editore: Fabbri
Anno: 1998

Dal Presepe alla ghirlanda, dalle decorazioni per la tavola ai portacandele: tutto ciò che si può realizzare con la pasta al sale per Natale.

 

Pasta al sale tutto l’anno
di Lucia Pazzi

Editore: Fabbri
Anno: 1997

Tante idee per realizzare e colorare oggetti in pasta al sale, dai più piccoli a quelli di grandi dimensioni, ispirati a tutte le stagioni dell’anno.

 

 

Edizioni nel mondo

  • Pasta al sale tutto l’anno, tradotto in Francia
  • L’arte di piegare i tovaglioli, tradotto in Germania, Polonia e Svezia
  • Dolci decorati, tradotto in Russia

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Pinterest
  • Twitter

Lascia un commento