Tavole di carta

Per salutarci ed augurare a tutti buone vacanze, abbiamo scelto un argomento vacanziero: la tavola apparecchiata con i set di carta, belli e pratici, per ricevere ospiti in libertà ed allegria! Per personalizzare in modo inaspettato i posti tavola,  la piegatura dei tovaglioli è di grande aiuto.

Tutti i deliziosi set di piatti e tovaglioli di carta di questo articolo (le foto sono tratte dal  libro L’arte di piegare i tovaglioli – Fabbri Editori) sono di Italparty e li potete trovare facilmente in comercio.

La busta

Il disegno del primo set è  perfetto per una merenda da organizzare  in giardino, con fresche torte alla frutta e succhi in quantità!

La piegatura a busta è semplicissima.

1. Si inizia con il tovagliolo piegato in quattro, esattamente come lo si trova nella confezioni.  2. Si portano al centro tre  angoli del quadrato. 3. Si capovolge, infine,  il tovagliolo piegato e si portano al centro solo due falde dell’angolo rimasto aperto.

All’interno della busta si può inserire il nome dell’ospite o una piccola sorpresa.

La foglia

Semplice ma di grande effetto, per la piegatura a foglia abbiamo scelto una fantasia caratterizzata da eleganti tralci di fiori dai colori brillanti, decorazione che evoca i viaggi verso Oriente.

1. Piegate il tovagliolo a triangolo e fate una serie di fitte pieghe a soffietto partendo dal   lato più  lungo de triangolo.2. Trattenendo il tovagliolo così piegato al centro, congiungete le punte. 3.Fissate la piegatura in basso, premendola con le dita.

Girandola di mare

La fantasia con le bandiere di segnalazione su fondo blu, è perfetta per decorare la tavola che si ispira al mare. La piegatura a girandola è divertente e completa il piatto rosso. Una cannuccia posta al centro del tovagliolo, rende più verosimile la girandola. Il tovagliolo così piegato si può utilizzare anche come base per piccole candele colorate da sistemare al centro della tavola.

1. Aprite completamente il tovagliolo, lasciando la parte decorata rivolta verso il tavolo. Piegate verso il centro due lati paralleli fino a farli combaciare. 2. Fate la stessa cosa con due lati che ora risultano più corti. 3. – 4. – 5. Sollevate uno alla volta i lembi che si sono formati con la piegatura e portate dal centro verso l’esterno gli angoli del tovagliolo.

Farfalle

La decorazione di fresie e tulipani è adatta a qualunque ambiente e la piegatura a farfalla è meno complessa di quanto  possa apparire. E’ importante l’uso dei due tovaglioli, quello fantasia e quello in tinta unita, per dare risalto alla forma del tovagliolo.

1. – 2. Aprite completamente i tovaglioli. Piegate verso il centro due lati paralleli di ogni tovagliolo. Lasciate spazio tra i due lembi del tovagliolo in tinta unita, fate combaciare, invece, i due lati del tovagliolo fantasia. 3. Capovolgete il tovagliolo fantasia e sovrapponetelo a quello in tinta unita. 4. – 5 . Partendo da uno dei due lati più corti, piegate a soffietto i tovaglioli sovrapposti. 6. Trattenendo al centro i tovaglioli, aprite le pieghe e legate la farfalla al centro con un nastrino di carta.

Il Ventaglio per i più piccoli

In estate certo non mancano  le occasioni per organizzare feste dedicate ai bambini. Ecco un’idea per il posto tavola dei più piccoli, perché una tavola divertente aiuta a far amare  il momento del pranzo anche i più recalcitranti!

Coniglietti,  carotine ed un papà orso possono essere lo spunto per inventare una storia e il tovagliolo piegato in modo giocoso fa venir voglia di essere usato. Piegarlo in questo modo non è difficile e completa la decorazione del posto tavola rendendolo più festoso.

Ecco come fare, in tre mosse:

Basta piegare a metà il tovagliolo sulla sua diagonale, ottenendo un triangolo. Tenenedo fermo il trinagolo al centro del lato più lungo, si formano quindi tre pieghe, sovrapponendole leggermente una all’altra, ed è fatto!

Non mi resta che augurarvi felicissime vacanze!

Lucia Pazzi

 

 

 

 

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Pinterest
  • Twitter

Lascia un commento